Autori ed editori uniti nella truffa (e nella fuffa), un racconto inedito di Fitzgerald

Ecco un nuovo racconto inedito di Francis Scott Fitzgerald, datato 1920.
Lo scrittore americano l’aveva promesso alla rivista Harper’s Bazaar, poi lo aveva ripreso per correggerlo, ma non lo aveva mai spedito. Era finito nel casino delle carte ed è stato ritrovato solo pochi anni fa.

Lo ha pubblicato in anteprima ieri The New Yorker e il 25 aprile uscirà in libreria, in compagnia di altre storie inedite, in un volume dal titolo I’ll die for you: and other lost stories.

Il racconto, intitolato The I.O.U.,  è intriso di cinismo ed è molto divertente: mostra il lato cinico dell’editoria americana di cento anni fa, che pubblicava felice fuffa su carta, lieta di truffare migliaia di lettori, con la complicità consapevole di autori senza qualità.

http://www.newyorker.com/magazine/2017/03/20/the-i-o-u?mbid=nl_170313_Daily&CNDID=49390712&spMailingID=10610432&spUserID=MTg3MDE3ODgzOTk3S0&spJobID=1121040554&spReportId=MTEyMTA0MDU1NAS2

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.